Spedizione Gratuita per tutti gli ordini superiori ai 60€

Maskne, l’acne da mascherina: rimedi e trattamenti per combatterla

Indice:

Nell’ultimo anno la mascherina è diventata un oggetto quotidiano indispensabile per la nostra protezione. Ci sono però alcune categorie di lavoratori che da sempre la indossano, e che conoscono molto bene un fenomeno che solo oggi ha trovato il suo nome ufficiale: maskne, l’acne da mascherina. Ma perchè si forma? Quali sono i rimedi per l’acne da mascherina? E i prodotti per trattarla e prevenirla? Scopriamolo insieme.

​​​​​​​

Maskne: perché si forma?

Come tutto ciò che entra a contatto con la nostra pelle, anche la mascherina può contribuire ad alterare la barriera cutanea, provocando fastidiosi inestetismi, come brufoli e punti neri, ispessimenti cutanei e arrossamenti localizzati. La loro comparsa è fortemente influenzata dalla nostra tipologia di pelle, che può essere più o meno predisposta all’insorgenza dell’acne, e dal tempo che trascorriamo ogni giorno indossando la mascherina

A essere maggiormente sottoposte all’acne da mascherina sono le persone con una pelle grassa e a tendenza acneica, ma non sono certo le uniche. L’uso di dispositivi di protezione è per quasi tutti noi una novità, a cui la nostra pelle non era certo abituata. Il suo equilibrio è quindi inevitabilmente cambiato, e in molti casi ha provocato un aumento delle impurità anche in soggetti non direttamente predisposti

Ma perché l’utilizzo della mascherina provoca questa particolare tipologia di acne? La respirazione naso-bocca e l’uso prolungato della mascherina producono un aumento della temperatura e dell’umidità della pelle, che favoriscono la proliferazione di germi e batteri. Questo provoca un’alterazione del pH della cute e l’occlusione dei pori, favoriti anche da una traspirazione limitata e da un ridotto ricambio cellulare.
A questo si aggiunge il costante sfregamento della mascherina, che provoca irritazioni alla barriera cutanea, e nelle pelli più delicate può dare vita a fastidiose e dolorose micro-lesioni.
È importante quindi imparare a trattare correttamente la nostra cute in questo periodo, dedicandole maggiori attenzioni e cure. Vediamo quali sono i rimedi per l’acne da mascherina e i consigli beauty per prevenirla.

 

Acne da mascherina: rimedi e consigli per evitarla

Grazie all'introduzione di buone abitudini e di prodotti specifici ad azione lenitiva possiamo ottenere ottimi risultati nella prevenzione e nel trattamento della maskne. Vediamo quindi nel dettaglio quali sono i rimedi per l’acne da mascherina:

  • Oggi più che mai la detersione viso quotidiana è indispensabile per lasciar respirare la nostra pelle il più a lungo possibile, e mantenerla sempre sana e pulita. Grazie una corretta pulizia del viso serale possiamo rimuovere i microrganismi e  le impurità, che si accumulano anche a causa della mascherina, e predisporre la pelle ai trattamenti successiv
  • È fondamentale strutturare una beauty routine completa, che sia adatta all’uso della mascherina e alle specifiche esigenze che questo provoca. Come? Introducendo nella propria skincare quotidiana cosmetici lenitivi e idratanti, e prodotti specificatamente formulati per le imperfezioni cutanee
  • Anche la scelta della mascherina e il suo utilizzo possono davvero fare la differenza. È importante cambiarla spesso, per evitare di mettere la nostra pelle a contatto con un tessuto sporco e ricco di batter
  • Nelle giornate in cui dobbiamo indossare la mascherina per molte ore di fila, è consigliato tamponare di tanto in tanto la pelle, e rinfrescarla con un’acqua spray delicata, da nebulizzare anche sopra al makeup.
 

I prodotti migliori per prevenire e combattere l’acne da mascherina

Nella scelta dei cosmetici utili a prevenire e trattare l’acne da mascherina, dobbiamo sempre ricordarci quanto è importante strutturare una beauty routine completa. Ogni step ha una sua specifica e insostituibile funzione, e l’interazione tra i diversi cosmetici permette di raggiungere risultati molto più efficaci e duraturi nel tempo.
​​​​​​​
Per questo abbiamo selezionato alcuni prodotti delle linee Vagheggi, ad azione idratante , lenitiva, riequilibrante del film idro lipidico e del microbiota cutaneo, che possono comporre una completa skincare routine mirata a minimizzare gli effetti spiacevoli legati all’uso della mascherina:

  • Crema detergente Emozioni Plus: deterge delicatamente la pelle e rimuove le impurità, lasciandola morbida e idratata. Da utilizzare ogni qual volta possiamo 
  • Crema Viso Lenitiva Emozioni Plus: idrata, lenisce e offre nuove strategie di protezione la pelle. Da utilizzare mattina e sera dopo la detersione per rinfrescare la pelle e renderla subito più morbida 
  • Essence Mist Lenitiva Emozioni Plus: ideale da vaporizzare durante la giornata, per rinfrescare la pelle sotto la mascherina. Dona un’immediata sensazione di sollievo
  • Maschera Viso No Stress Emozioni Plus: dà alla pelle una sensazione di comfort e freschezza. Ideale per lenire e mantenere il confort cutaneo. Si consiglia di applicarla due volte alla settimana
  • Siero Rinfrescante Emozioni Plus: contrasta efficacemente i fenomeni dovuti al prolungato utilizzo della mascherina e agli agenti esterni. Da applicare mattina e sera, per completare la skincare routine quotidiana
  • Gel Anti-Imperfezioni Cutanee Balance: grazie ai suoi principi attivi di origine naturale, previene e minimizza brufoli e punti neri provocati dall’uso continuativo della mascherina, per un’azione antibatterica e lenitiva. Da applicare direttamente sulle imperfezioni
  • Primissima Pad: 70 dischetti imbevuti di un complesso a base di alfa idrossi acidi e molecole idratanti per rinnovare la pelle del viso e minimizzare le imperfezioni cutanee. Grazie alla loro azione esfoliante e superidratante favoriscono una rigenerazione veloce della pelle. Ideali da utilizzare la sera, due o tre volte a settimana, per affinare la grana della cute e rigenerarla.
 
​​​​​​​


NEWSLETTER

Iscriviti e sarai sempre aggiornato su tutte le nostre novità!

Iscriviti